A
PLUS DE CHOIX
A
PLUS DE CHOIX
A
PLUS DE CHOIX
A
PLUS DE CHOIX
A
PLUS DE CHOIX
A
PLUS DE CHOIX
A
PLUS DE CHOIX
A
PLUS DE CHOIX
New Era,Cappello New Era

Con una scelta di quasi un migliaio di cappelli New Era, Headict è il negozio ufficiale New Era che non puoi perderti! Snapback, fitted, trucker, bob o berretto... "Fly your own flag" con New Era!Leggi il resto

FILTRER LES PRODUITS
Ordina Per Genere
Ordina per Taglia
Ordina per Taglia US
Ordina Per Colore
Ordina Per Squadra

Cappello New Era, il must del cappellino americano

Veri appassionati di baseball, i fondatori del marchio New Era cominciano a firmare i loro cappellini a partire dagli anni 30 per le più grandi squadre. Accessorio di moda, il cappello New Era è diventato un vero e proprio simbolo dei tifosi delle squadre americane. Se oggi rappresenta per alcuni l'accessorio imprescindibile di un cantante hip hop, è certamente intriso di storia ed è diventato universale. Lo snapback New Era, il leggendario 59 Fifty, o ancora il 39 Thirty sono diventati un must. Disponibili in una moltitudine di colori, sul negozio online Headict troverai di certo il cappello New Era rosa, nero, rosso, blu... dei tuoi sogni!

New Era: un po' di storia 

La New Era Cap Company nasce a Buffalo, NY, nel 1920, originariamente sotto l'impulso di un tedesco emigrato negli USA, Ehrhardt Koch. Si tratta della vera e propria realizzazione del sogno americano: all'età di 37 anni Ehrhardt, che dovette all'inizio chiedere un prestito alla sorella per avviare la produzione, nel primo anno arrivò a produrre 60 mila cappellini, i primissimi della famosissima collezione New Era. La prima produzione era però di berretti in stile "Gatsby" - i berretti a coppola. Fu solo nel 1932 che, su impulso del figlio di Ehrhardt, Harols, che la New Era Company cominciò a produrre cappelli da baseball. La prima squadra per la quale New Era fornì i cappellini fu, nel 1934, la Cleveland Indians. L'azienda ottenne poi il diritto di produrre i cappellini per quasi tutte le squadre da baseball americane, nonché per i campionati più importanti del paese, come l'NBA. Fra le squadre più importanti per le quali New Era fu incaricata della produzione dei cappellini, ricordiamo i Brooklyn Dodgers, Cincinnati Reds, Cleveland Indians and Detroit Tigers. Nel 1954, lo stesso Harold disegnò il famoso cappellino 59 Fifthy, segnando una svolta nella produzione, che da quel momento in poi si orientò verso uno stile più contemporaneo. La New Era è stata nominata unico fornitore di cappellini per le competizioni della Major League Baseball nel 1993. Dal 2012, ha invece ottenuto i diritti esclusivi per la National Football League e solo dal 2016 è il produttore ufficiale per la NBA - National Baseball Association. Questo fa della New Era il primo brand nella storia dello sport ad avere l'esclusiva per la fornitura di cappelli per le tre più importanti leghe americane contemporaneamente. Nello stesso tempo, New Era e soprattutto il cappellino New York Yankees è diventato il cappello per antonomasia dei teenager americani, per poi essere adottato dalla cultura hip hop e rapper: ad oggi rappresenta non solo uno stile di abbigliamento, ma uno stile di vita. In occasione dal centenario dalla nascita, nel 2020, la New Era festeggia con una collezione in stile vintage tutta da ammirare, per i veri collezionisti.

vedi anche :


New Era fornitore ufficiale della Major League Baseball e della National Football League

Una semplice visita negli Stati Uniti lo confermerà: i sostenitori di MLB e NFL sono ovunque! Cappellino New York Yankees, Los Angeles, Sox, Raiders declinato in snapback, fitted o trucker, New Era è l'unica marca a poter sfoggiare i leggendari loghi delle squadre di baseball e football americano sui propri cappellini. Per chi non lo sapesse, MLB sta per Major League Baseball, mentre NFL per National Football League.La league dei campioni non poteva non annoverare anche il noto logo dei Chicago Bulls, che ha il suo meritatissimo posto nella serie dei cappellini New Era. Da uomo o da donna, in vari colori (bianco, nero...), Headict ti propone la selezione al giusto prezzo, spedizione in 48 ore direttamente a casa tua. Il berretto New Era non potrà che essere il tuo preferito tra i tuoi accessori! 

Cappello New Era: come prendersene cura?

Qui di seguito qualche consiglio per pulire, asciugare e in generale garantire che il tuo cappello New Era duri il più a lungo possibile.

Se il cappellino New Era si bagna, potrebbe deformarsi e restringersi leggermente man mano che si asciuga. Perché resti della tua taglia, basta farlo asciugare sulla testa.

Non metterlo mai in lavatrice! Il cappellino è fatto di lana e si deforma in modo irreversibile. Per pulire l'archetto interno, utilizzate un panno leggermente umido imbevuto di acqua saponata e strofinate delicatamente. Una volta fatto il giro del cappellino, sciacquate il panno con acqua pulita e lavate nuovamente l'archetto interno per rimuovere eventuali tracce di sapone. Lasciate asciugare all'aria e il cappellino è di nuovo pronto per essere indossato!

Non mettere mai un cappellino New Era nell'asciugatrice! Lasciatelo asciugare all'aria aperta.

Per pulirlo dalla polvere, avvolgete dello scotch intorno alle vostre dita in modo che il lato appiccicoso sia all'esterno, poi tamponate l'intera superficie del cappellino per rimuovere tutta la polvere e altre impurità... Lo scotch tratterrà lo sporco e il cappellino sarà di nuovo pulito!

vedi anche :

Come scegliere la taglia?

Ti sei perso tra le diverse forme e dimensioni? Non preoccuparti, in questa guida completa ti spieghiamo tutto sulle dimensioni dei cappellini New Era.

Il cappello New Era e' un po' troppo grande? Mettete dell'acqua in uno spruzzino e spruzzate uniformemente la fascia interna della testa, poi lasciate asciugare il cappello New Era al sole su una superficie concava, come ad esempio un grande barattolo di vetro, in modo che il cappellino rimanga appeso. Alternativamente, puoi anche asciugarlo con un asciugacapelli. Attenzione però a non metterlo mai nell'asciugatrice!

Il cappello New Era e' un po' troppo stretto? Ciò che accade più spesso è che la fascia interna si adatti completamente alla testa e assorba il sudore. Asciugandosi, l'archetto si restringe leggermente, il che in alcuni casi può essere fonte di disagio. Per allargare un po' il cappellino, mettilo sul ginocchio e tira con decisone il retro verso di voi. Sentirai dei piccoli crepitii: dopo qualche secondo, puoi smettete di tirare. Attenzione a non tirare troppo, il cappellino potrebbe davvero deformarsi. Dopo questa operazione, sarà leggermente più allentato.

A
Chiudik