A
PLUS DE CHOIX
A
PLUS DE CHOIX
A
PLUS DE CHOIX
A
PLUS DE CHOIX
A
PLUS DE CHOIX
A
PLUS DE CHOIX
Cappello Panama

Originario dell'Ecuador, molto popolare nel 1900, il cappello Panama va sempre più di moda negli ultimi anni. E' il frutto del savoir-faire degli artigiani e di un materiale unico: la palma "Carludovica Palmata", di cui si possono apprezzare sobrietà e robustezza. Il cappello Panama è disponibile su Headict da donna o da uomo, con una selezione rigorosa di cappelli, uno per ogni gusto...e testa. Per saperne di più su questo mitico cappello, scopri la sua storia più in basso!Leggi il resto

FILTRER LES PRODUITS
Ordina Per Genere
Ordina per Taglia
Ordina Per Colore
Ordina Per Marche

Cappello Panama, il mitico cappello ecuadoriano!

Il cappello Panama che trovate nei negozi di cappelli viene dall'Ecuador! Come lo indica il suo nome, il cappello di Panama proviene esclusivamente dall'Ecuador ed è protetto dall'etichetta "denominazione controllata". Le sue origini risalgono al 1881, quando gli operai del Canale di Panama, avendo appurato le straordinarie qualità di questi cappelli, lo divulgarono in Europa e negli Stati Uniti d'America, ribattezzandolo "Panama hat". Questo nuovo nome non incontrò evidentemente il gusto degli ecuadoriani che ancora oggi lo chiamano con il suo nome originale "Sombrero fino de paja toquilla".

Cappello Panama: il panama è un materiale

Contrariamente a quanto si crede, il nome Panama non designa una forma di cappello, ma un materiale e una trama di giovani germogli di palma (carludivia palmita) dell'Ecuador. Può quindi essere declinato in tutte le forme classiche della cappelleria tradizionale da uomo e da donna: borsalino, cloche, cappello floscio, coloniale... Anche se rimane conosciuto principalmente sotto forma di cappello da uomo, comunemente chiamato "panama".

vedi anche :

Il cappello Panama è tessuto a mano

La tessitura di tutti i cappelli Panama è fatta interamente a mano in Ecuador. Le fibre delle foglie di palma essiccate vengono intrecciate direttamente dai tessitori a mano e tessute immediatamente. Ogni cloche è tessuta da una sola persona. Naturalmente ci sono diverse qualità di tessitura e quindi diverse qualità di materiale panama.

Cappello Panama: le varie qualità, dal Cuenca al Montecristi

Ci sono una moltitudine di qualità di Panama (il materiale, non il cappello). Le 3 qualità più conosciute sono il Panama Cuenca (tessuto in Cuenca, cioè da seduti), il Breisa (con un punto di tessitura diverso) e il Panama Montecristi (tessuto in Montecristi, cioè in piedi, curvi sulla propria realizzazione). I Cappelli Montecristi Panama sono noti per essere i più fini, leggeri, con la trama più fitta e il punto più regolare. Si dice addirittura che il Montecristi sia tessuto così fine da essere impermeabile! È anche il cappello Panama più costoso, con un prezzo che varia tra i 250 e gli 800 euro. Scopri i cappelli panama disponibili su Headict: in vari colori (bianco, marrone, nero, beige, ...), taglie, forme (a tesa più o meno larga), da uomo, da donna o unisex, non potrai non trovare quello che completerà il tuo abbigliamento, dal più classico al più informale! Il cappello estivo per eccellenza non può di certo mancare nella gamma dei tuoi accessori...acquista ora, per la spedizione occorrono solo 48 ore!

Come riconoscere un vero cappello Panama?

Per riconoscere un vero Panama basta guardare la parte superiore del cappello. Se si riesce a vedere una rosetta è un vero cappello Panama. Come tutti i Panama, essendo tessuti a mano hanno questa rosetta che corrisponde all'inizio della tessitura. (le imitazioni non realizzate a mano non hanno questa rosetta). Un altro modo per verificare l'autenticità di un cappello Panama è l'odore del materiale: dato che le imitazioni sono per lo più in fibra di cellulosa, non odorano di paglia.

Il cappello Panama è pieghevole

Alcune trame di Panama sono così fini, con una finezza di paglia così eccezionale che possono anche essere piegate completamente e conservate in un tubo per il trasporto, ad esempio. Si tratta di un prodotto di alta gamma, la cui tessitura può durare dai 6 ai 10 mesi e il cui prezzo spesso supera i 400 euro. Un prodotto per veri esperti e amanti di cappelli di questo tipo: non cercare di piegare il tuo panama a tutti i costi, potresti rovinarlo.

Cappello Panama, chi lo indossa?

Il Panama è tornato moltissimo in voga nelle ultime estati come cappello fashion e di tendenza. Facile da indossare e da abbinare grazie alla sua sobrietà, il cappello Panama ti accompagnerà per tutta l'estate e ti proteggerà dal sole in spiaggia, così come in città.

Cappello Panama: come pulirlo e prendersene cura? 

Il cappello di paglia o il cappello di panama è un cappello che può rivelarsi fragile. E' importante perciò prendersene cura per garantirgli una vita più lunga. Segui i nostri consigli, ti aiuteranno a mantenere il tuo cappello preferito più a lungo e soprattutto più bello!

Come prendersi cura del cappello panama?
I cappelli di paglia hanno bisogno di acqua per rimanere elastici. È quindi preferibile conservarli in luoghi umidi o inumidirli di tanto in tanto con un vaporizzatore. Una cantina per esempio è il luogo ideale per riporre il tuo cappello durante il periodo invernale. È anche importante conservare il cappello capovolto, ad esempio su uno scaffale, facendo attenzione che il bordo del cappello non tocchi alcuna superficie. Puoi anche metterlo, sempre capovolto, su un cono porta cappelli, ma sempre preferibilmente in un luogo umido. Soprattutto, evita di piegare il tuo cappello di panama o di paglia, perché questo può dargli una brutta forma. Se hai bisogno di trasportare il tuo panama e non vuoi che occupi spazio, fai attenzione ad arrotolarlo piuttosto che piegarlo, questo eviterà di danneggiarlo. Per prendersi cura del proprio cappello è anche essenziale tenerlo bene in mano. È quindi molto importante non pizzicare mai il cappello quando lo si indossa o lo si toglie, ma prenderlo sempre per i bordi.

Cappello Panama: come pulirlo?
Per pulire il tuo cappello di panama, la prima cosa da provare è spazzolarlo con un panno pulito. Se la macchia non va via, strofinalo con un panno imbevuto di acqua di limone. Poi sciacqualo e asciugalo subito poiché il materiale non deve rimanere bagnato a lungo. Con questo metodo, potrai pulire il cappello senza rovinarlo. È possibile utilizzare anche una salviettina per bambini, è molto efficace contro le macchie.

Il cappello Panama resiste alla pioggia?
E’ vero che il cappello panama ha bisogno di umidità per evitare che il materiale si indurisca e diventi fragile, ma non bisogna mai utilizzarlo come ombrello, sarebbe irrimediabilmente danneggiato! La paglia, infatti, è molto assorbente e una volta asciutta può lasciare macchie e indebolire il cappello. Nel caso in cui il cappello dovesse bagnarsi, pulire immediatamente l'acqua in eccesso con un panno asciutto. Poi posizionarlo su una superficie piana e pulita in modo che possa asciugare lentamente. Attenzione a non utilizzare calore artificiale, niente asciugacapelli, niente termosifoni!
Se il tuo cappello di panama o di paglia è danneggiato o deformato, mettilo su una pentola di acqua bollente, o su una vaporiera: il cappello si ammorbidirà grazie al vapore rilasciato, il che ti permetterà di rimodellarlo più facilmente.
Infine, se per disgrazia il tuo cappello si è danneggiato, non buttarlo via! Basta indossarlo in modo diverso, in uno stile più vintage o rock.

In questa pagina : panama cappello - cappello panama originalecappello di paglia panama cappello panama uomo - cappello panama donna

A
Chiudik